Condividi

Come verranno utilizzati i proventi delle multe. Il 50 per cento sarà versato all’entrata del bilancio dello Stato per essere riassegnato ad un apposito fondo, istituito presso lo stato di previsione del ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare mentre, il restante 50 per cento sarà destinato ai comuni che avranno somministrato le multe e potrà essere utilizzato per campagne di informazione sul tema, volte a sensibilizzare i consumatori sulle conseguenze nocive per l’ambiente o per la pulizia del sistema fognario urbano.

 

today

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMassacrano di botte due ragazzi gay dopo una serata in disco: arrestati i ragazzini del branco
Prossimo articoloFoggia, intero condominio ruba l'energia elettrica per anni: 20 arresti per frode all'Enel