Coronavirus, arrivato in Italia altro materiale sanitario: mascherine, occhiali, tute, 400 ventilatori polmonari e altri 40 respiratori

E’ stato sdoganato a Malpensa il materiale sanitario proveniente dalla Cina. Lo rende noto l’Agenzia Dogane e Monopoli con un comunicato diffuso in serata.

E’ destinato alla Protezione civile, alla Regione Lombardia, alla Croce Rossa e a varie strutture ospedaliere.

Si tratta di 40 respiratori, 400 ventilatori polmonari, oltre a mascherine, dispositivi di protezione per il viso, camici e tute, guanti, igienizzanti e tamponi.

Alle 4,30, invece, è atterrato all’aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo un cargo con a bordo altre 40 tonnellate di materiale sanitario, ancora una volta proveniente dalla Cina, destinato alla protezione civile della Regione Sicilia.

Il Boeing è partito da Shanghai per poi fare scalo a Nuova Delhi e Addis Ababa, prima di arrivare a Palermo.

 

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche