Coronavirus, Conte: “nessuno perderà il lavoro”. In arrivo per l’Italia 25 miliardi

Nuovo Cdm sull’emergenza coronavirus: stanziati 25 miliardi per gestire l’immediato e alleggerire la situazione economica del Paese.

“Nessuno perderà il lavoro”. Il premier Conte aggiunge: dalla Ue grande apertura sulla liquidità.

Intanto il governatore ​​Fontana chiede misure più rigide, e quello del Piemonte Cirio aggiunge: pronti a chiudete tutto. Oltre 10mila i contagi in Italia, dei quali 1.004 guariti, e 631 morti.

“Abbiamo stanziato una somma straordinaria 25 miliardi da non utilizzare subito, ma sicuramente da poter utilizzare per far fronte a tutte le difficoltà di quest’emergenza”, ha spiegato Conte. Il presidente del Consiglio ha rimarcato la soddisfazione per la risposta europea, in conferenza stampa al termine del Cdm: “Sono lieto del clima che si sta definendo a livello europeo”

“Ieri con il Consiglio europeo era anche in collegamento Lagarde (la presidente Bce, ndr): grandi riconoscimenti e aperture sul fatto che è necessaria maggiore liquidità e attivare tutti gli strumenti per far fronte a questa emergenza”. Conte ha voluto ringraziare la presidente della Commissione, Ursula Von der Leyen: “Oggi pomeriggio avrò una videoconferenza con la presidente Ursula Von der Leyen che si era dichiarata disponibile a venire in Italia. L’ho ringraziata e le ho detto che in questo momento possiamo lavorare nel modo più rapido possibile con una videoconferenza”.



Potrebbero interessarti anche