Coronavirus: chi sono i “congiunti” che si potranno incontrare dal 4 maggio?

Sì alle visite ai parenti fino al sesto grado (per esempio i figli di due cugini), no ai fidanzati e agli amici

Vediamo chi sono i congiunti e quelli che non lo sono. Ce lo spiega un articolo de Il Sole 24 Ore con tutte le conseguenze del caso.

I coniugi
I congiunti “per definizione”. Se un coniuge risiede a Milano, ove lavora, può serenamente recarsi a Sondrio dove risiede l’altro coniuge.

I parenti

Sono parenti le persone che discendono da un medesimo stipite (articolo 74 del Codice civile): nonno e nipote sono parenti perché entrambi discendono dal bisnonno, mentre due fratelli sono parenti perché entrambi discendono dal padre.

Gli affini
Alla stessa conclusione si deve giungere con riguardo agli “affini”

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche