Coronavirus, in Germania indice R0 schizza a 2,88

Nelle ultime due settimane i casi di coronavirus in USA sono aumentati a livello nazionale del 15% e continuano a salire in 18 Stati del Sud, del West e del Midwest.

Sia venerdi’ che sabato negli Stati Uniti ci sono stati oltre 30 mila contagi, il livello piu’ alto dal primo maggio. La media dei morti degli ultimi 14 giorni pero’ e’ scesa del 42%. Lo scrive il New York Times.

Sette Stati hanno raggiunto il loro record di casi in un giorno ieri ed altri cinque nel corso della settimana. Nel primo gruppo rientrano Florida (in testa con 4049 nuovi contagi), South Carolina, Missouri, Nevada, Arizona, Utah e Montana.

Nel secondo California, Texas, Alabama, Oregon e Oklahoma, dove nelle scorse ore Donald Trump ha tenuto il suo primo comizio dopo l’emergenza covid-19.

Nuovo balzo per l’indice R0 in GERMANIA

Nuovo balzo Ro in Germania che passa da 1,79 a 2,88, stando all’Istituto Robert Koch, secondo cui la cifra si basa su una media di quattro giorni.

La Germania è alle prese con un allarmante focolaio in Nordreno-Vestfalia legato al mattatoio Toennies, che ha fatto registrare oltre mille contagi.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, più di 1.000 contagi in un mattatoio tedesco

Coronavirus nel mondo

Il bilancio dei casi di coronavirus nel mondo ha superato oggi la soglia degli 8,8 milioni: è quanto emerge dai dati pubblicati dalla Johns Hopkins University. Secondo i conteggi dell’università americana, i contagi accertati nel mondo sono 8.802.328, inclusi 464.510 decessi.

Finora sono guarite 4.366.818 persone.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche