Coronavirus, il virologo: “Rischio barba lunga”

Lavarsi e disinfettare bene le mani, prestare massima attenzione all’igiene personale, mantenere il distanziamento sociale e indossare la mascherina: sono queste le principali raccomandazioni per arginare il rischio di contagio. Per garantire maggior sicurezza, inoltre, è bene tenere pulita la propria casa o l’ambiente di lavoro. Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università degli Studi di Milano, impegnato nella lotta al coronavirus, mette in guardia su altri possibili rischi, in particolare quello della barba lunga.

Nonostante molti uomini preferiscano una barba lunga e ben curata, il virologo Pregliasco ha sottolineato all’Adnkronos l’importanza “di prestare attenzione alla barba: può dar fastidio e ostacolare il corretto uso della mascherina. Inoltre, se non viene coperta, può intrappolare le goccioline “cariche” di virus”. Per diminuire i rischi, ha aggiunto, andrebbe “tagliata oppure coperta, e non va toccata”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche