Coronavirus, positivo un agente della scorta di Salvini

Un poliziotto della scorta di Matteo Salvini è risultato positivo ai test per la ricerca del nuovo coronavirus. A riportare la notizia l’agenzia stampa Adnkronos, che spiega come il poliziotto contagiato, un agente che si occupa della sicurezza del leader della Lega, non sia stato in contatto con Salvini nell’ultimo periodo e di non essere salito in auto con lui. Il poliziotto è risultato positivo dopo essere stato sottoposto agli accertamenti come da protocollo e una volta arrivato il responso degli esami, anche i suoi colleghi sono stati sottoposti a una quarantena in isolamento, come previsto, per quattordici giorni.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche