Coronavirus, scritte choc contro i poliziotti: “Covid ammazza gli sbirri”

“Covid, ammazza gli sbirri, dai”: nuove scritte ingiuriose contro le forze dell’ordine

E’ la scritta apparsa su un muro di Milano, zona Corvetto, nei giorni della pandemia ma soprattutto in quelli successivi alle rivolte dei detenuti nelle carceri di tutta Italia.

Secondo alcune indiscrezioni emerse sul posto, e tutte da verificare – spiega l’adnkronos –  l’augurio che il virus colpisca i poliziotti sarebbe stato scritto dai centri sociali della zona.

 

Alcune delle scritte apparse sui muri del carcere di Marassi a Genova

Nelle scorse ore un episodio analogo a Genova, dove sui muri del carcere di Marassi sono apparse scritte contro i lavoratori della Polizia Penitenziaria. LEGGI ANCHE: Mentre il l’Italia combatte contro il Coronavirus, gli antagonisti inneggiando alla ‘morte dello Stato’ e a quella delle ‘guardie’

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche