Condividi

Stava guidando sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, per questo motivo nelle scorse ore è stato arrestato dai Carabinieri e posto ai domiciliari il 32enne che il 25 luglio scorso, a Pisticci (Matera), provocò la morte di Corrado Settembre, un poliziotto di 52 anni che era a bordo di un ciclomotore.

Secondo la ricostruzione, l’autista a bordo di una Bmw, intento a percorrere la provinciale Pisticci – S. Basilio, aveva ingaggiato una specie di gara con un altro mezzo.

Nell’azzardo di un sorpasso in curva avrebbe invaso la corsia del senso di marcia opposto proprio durante il transito del poliziotto in senso contrario.

LEGGI ANCHE: Grave incidente sulla provinciale: morto Corrado Settembre, poliziotto del Reparto Prevenzione Crimine

Successivamente, gli accertamenti clinici hanno rivelato una positività a diverse sostanze stupefacenti: cannabinoidi, oppiacei e cocaina, anche poco prima di essersi messo alla guida.

L’uomo dovrà ora rispondere all’accusa di omicidio stradale.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBrescia, morto il bambino di sei anni che si era sentito male all'uscita di scuola
Prossimo articoloProcesso "'ndrangheta stragista", il pentito: "Uccidemmo noi i due Carabinieri"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.