Costringevano disabile a prostituirsi, arrestati 2 romeni

SOS1308443Roma, 23 ottobre 2013 – Costringevano una ragazza di 23 anni con problemi psichici a prostituirsi tenendole sequestrati i documenti di identita’ e trattenendole tutti i guadagni. Per questo motivo i carabinieri di Velletri hanno arrestato due romeni, un uomo e una donna, con l’accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. La vittima e’ una giovanissima romena che ogni giorno veniva accompagnata sulla Nettunense nel territorio di Lanuvio. uno dei due aguzzini le aveva sottratto i documenti per evitare che si allontanasse: la ragazza, vista la sua condizione di infermita’ e il fatto che non parla italiano, non ha potuto chiedere aiuto per cercare si salvarsi: oggi verra’ affidata ad una casa famiglia mentre per i due si sono aperte le porte del Carcere di Velletri e di Rebibbia per la donna. (AGI)