Cristiano Ronaldo a un passo dalla Juventus, Florentino Perez gli dà il via libera

La stampa italiana gongola scrive Eurosport – “Pensiero stupendo” dice La Gazzetta dello Sport, “La mandrakata” scrive il Corriere dello Sport. In Spagna Marca titola “Cristiano è ferito: o Florentino torna sui suoi passi o se ne va”. Secondo il programma televisivo ‘Jugones’, il Real ha deciso di accettare la super offerta della Juventus. A Ronaldo, 30 milioni per 4 anni al club campione d’Europa 100 milioni.

Ronaldo a un passo dalla Juventus

E’ ovviamente Tuttosport a dare per caldissima la trattativa per portare Cristiano in bianconero: il quotidiano sportivo torinese spiega che Marotta e Paratici pagheranno la clausola da 100 milioni di euro per liberare CR7, un “buyout” inserito a gennaio non valido però per altri club spagnoli, per quelli inglesi e per il Paris Saint Germain.

Il nodo ingaggio: alla Juventus Ronaldo guadagnerà 30 milioni di euro a stagione, il quadruplo di quanto percepiscono Dybala e Higuain, e il club bianconero conta di coprire la spesa con un piano commerciale e di marketing che coinvolga anche Fiat-Chrysler e gli sponsor del giocatore.

Juve-CR7 è un pensiero stupendo

Secondo La Gazzetta dello Sport, la Juventus tenterà il colpo Cristiano Ronaldo ma si siederà al tavolo delle trattative soltanto a determinate condizioni perchè si tratterebbe di un acquisto da oltre 350 milioni.

Fondamentale sarebbe la cessione di Gonzalo Higuain, presumibilmente per una cifra attorno ai 60 milioni, dopo di che si ragionerà su CR7: il gigante FCA inizierà a muoversi, anche perchè Ronaldo non ha case automobilistiche tra i suoi sponsor, inoltre l’arrivo di Cristiano porterebbe certamente nuovi, ricchi sponsor.

Cristiano è “ferito” dal rapporto con Perez

In Spagna il quotidiano Marca sottolinea che alla base della volontà di Ronaldo di lasciare Madrid c’è il rapporto deteriorato con Florentino Perez. Non è soltanto una questione di soldi – offerto il rinnovo a 32.5 milioni l’anno, chiesto 40 a stagione -, si parla di dettagli e aspetti che hanno alterato la permanenza di CR7 nel club merengue.

Serve che Florentino faccia un passa indietro e si avvicini a Ronaldo per ricucire il rapporto altrimenti se ne andrà, e la Juventus è destinazione gradita.

 

Risultati immagini per cristiano ronaldo juventus

L’opinione di Davide Fumagalli su Eurosport

Cristiano Ronaldo alla Juventus è una stupenda suggestione di mercato, un nome che scalda i cuori dei tifosi bianconeri e che darebbe un rilancio incredibile alla Serie A.

Non è escluso che il club torinese ci stia pensando davvero, il costo del cartellino non è un problema, il nodo è l’ingaggio, 30 milioni di euro l’anno, quasi 60 lordi, sono una cifra fuori portata ed è difficile pensare che possa essere coperto, anche col miglior piano commerciale possibile.

Più facile immaginare che questo sia l’ennesima strategia di Jorge Mendes per ritoccare lo stipendio di CR7 e allungare il contratto col Real Madrid anche perchè, a proposito del club merengue, è dura pensare che Perez possa lasciare andare via il portoghese senza un’alternativa credibile.

L’unico nome che potrebbe agevolare l’uscita di Cristiano è quello di Neymar ma ad oggi uno scambio del genere sembra più fantamercato che un’opzione concreta.