Condividi

La struttura è collassata su una strada molto trafficata

Un ponte pedonale è crollato a Miami collassando su una strada trafficata e schiacciando alcune delle auto che erano in transito. Lo si vede dalle immagini diffuse dai media locali.

Il crollo potrebbe aver provocato almeno 6 morti. La struttura sorgeva nei pressi della Florida International University.

Il ponte da 950 tonnellate era stato inaugurato lo scorso sabato. La struttura è collassata schiacciando almeno cinque veicoli, stando alle prime ricostruzioni.

La struttura, costata 14,2 milioni di dollari, attraversava una trafficata strada a sette corsie che collega il campus della Florida International University alla città di Sweetwater.

LA TESTIMONE

La signora Susie Bermuda, che guidava un’auto scampata al crollo, ha detto piangendo che la sua vita è stata salvata perché si era attardata a uno stop:

“Ho visto il ponte cadere su tutte quelle macchine devanti a me, non posso immaginare che qualcuno si sia salvato la sotto“.

 

Stando a quanto riporta Leggo, secondo il giornale universitario PantherNOW, una sezione del ponte era stata chiusa all’inizio del mese per dei lavori. L’arteria sottostante è la 8th Street, una strada trafficata che unisce il centro di Miami alla zona delle Everglades.

 

L’ACCUSA

Un’inchiesta è stata già aperta dalle autorità cittadine e della contea di Miami-Dade. Sotto accusa in particolare potrebbe finire il sistema innovativo utilizzato per costruire il ponte, denominato Accelerated Bridge Construction:

un metodo di costruzione – spiegano i media locali – grazie al quale si riducono i potenziali rischi per i lavoratori, per i pedoni e si riducono al minimo le interruzioni del traffico.

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMicroplastica nelle bottiglie d'acqua: scatta l'allarme contaminazione
Prossimo articoloIl 90% delle acque in bottiglia contiene microplastiche