Condividi

Venezia – Sono state tutte abbattute le casette del Campo Sinti in via del Granoturco a Favaro Veneto. La notizia è riportata dal quotidiano Leggo, che ha pubblicato anche un video. Il campo, in passato è stato spesso al centro delle attenzioni dei locali: dalle forze dell’ordine ai media. In tutto, il Campo contava una quarantina di unità abitative di 23 metri quadri ciascuna. Il campo era attivo dal 2009. Negli anni si sono accumulate notizie rispetto risse e guai di diversa natura: da segnalazioni alle autorità ad incendi che lo hanno devastato.

Leggi anche:  VIDEO: FA BENZINA E LA SUA AUTO PRENDE FUOCO.

“Quelle abbattute sono tutte casette ormai disabitate e in pessime condizioni, che non possono nemmeno essere riutilizzate perché, per esempio, le pareti sono piene di infiltrazioni dal terreno – aveva spiegato la vicesindaco e assessore alla Casa, Luciana Colle -. È l’inizio di un’operazione per un campo che dovrà essere smantellato per legge, perché tutte le casette dovranno essere buttate giù”.

Articolo precedenteI poliziotti si mettono ai fornelli: regalati oltre cento pasti ai bisognosi. "Cittadini tra i cittadini"
Prossimo articoloBologna, botte ed insulti ai bambini stranieri: scattano i domiciliari per una maestra 55enne