Condividi

Gli agenti li hanno trovati grazie alle indicazioni di alcuni automobilisti. Riscaldati e rifocillati, sono fuori pericolo. Capalbio. Sono stati ritrovati e recuperati dagli agenti della Polizia stradale. Un vero lieto fine. Erano visibilmente
impauriti i quattro cuccioletti di cane portati in salvo dai poliziotti la scorsa Domenica mattina. Gli animali eranop stati gettati come spazzatura. Secondo le informazioni, dovrebbe trattarsi di cuccioli di pastore maremmano.

Abbandonati a Capalbio, in una strada vicino all’Aurelia, li ha trovati la pattuglia del distaccamento di Orbetello, che era stata avvisata da alcuni automobilisti che avevano sentito dei guaiti.

Gli agenti – si legge sul Tirreno -li hanno sistemati nell’auto di servizio per scaldarli sotto le bocchette dell’impianto di riscaldamento. Poi li hanno portati in una vicina area di servizio, dove, insieme al gestore, li hanno rifocillati e coccolati. I clienti del distributore, visti i quattro batuffoli, hanno chiesto di poterli adottare. Al momento però non è possibile. I i cani sono stati affidati all’associazione Villaggio del cane, incaricata dal veterinario della ASL di Grosseto per le cure del caso.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteStrasburgo, il giornalista italiano Antonio Megalizzi è in gravi condizioni
Prossimo articoloFrancesca Perda, scomparsa a 16 anni: uscita per andare a scuola, ma non è mai arrivata