Condividi

Cuffaro chiede grazia a capo dello Stato.
PALERMO, 17 Gennaio 2015 – L’ex presidente della Regione siciliana, Totò Cuffaro, ha chiesto la grazia al capo dello Stato. Cuffaro è in carcere da 4 anni: ne dovrà scontare altri tre per favoreggiamento aggravato di Cosa nostra. La domanda di Cuffaro è stata trasmessa dal Quirinale al Pg, Scarpinato perché esprima un parere. L’ex presidente della Regione, non ha ancora chiuso i conti con la giustizia. E’ coinvolto in un’inchiesta della Procura per truffa e corruzione.

(fonte ANSA)

A.P.

Articolo precedentePagamenti lenti, soffrono 3,4 milioni di imprese.
Prossimo articolo«Eravamo tranquille con Al Qaeda».