La sfida dei ‘cuor di leone’: prendere in giro le forze dell’ordine (ma alle spalle quando non li vede nessuno)

Sul cofano, in piedi con atteggiamento denigratorio, scritte offensive, facce spavalde davanti ai mezzi delle forze dell’ordine, rigorosamente parcheggiati.

È questa l’ultima sfida dei cuor di leoni a Polizia e Carabinieri… Denigrarli, ma alle spalle! Scattare selfie e foto di gruppo accanto ai mezzi delle forze di polizia, con atteggiamento spavaldo, ma senza i legittimi occupanti dei mezzi, non richiede certo uno slancio di coraggio: denota piuttosto una certa codardia.

 

 

Secondo questi ragazzi, troppo poco coraggiosi per sfidare faccia a faccia un poliziotto, la sfida starebbe nel pubblicare le immagini con volti e nickname visibili. Supereroi!

In un’immagine compare un ragazzo coricato sul cofano di un’auto della polizia locale: “gestacci e sguardo fiero” racconta Il Giorno.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche