Condividi

Sul cofano, in piedi con atteggiamento denigratorio, scritte offensive, facce spavalde davanti ai mezzi delle forze dell’ordine, rigorosamente parcheggiati.

È questa l’ultima sfida dei cuor di leoni a Polizia e Carabinieri… Denigrarli, ma alle spalle! Scattare selfie e foto di gruppo accanto ai mezzi delle forze di polizia, con atteggiamento spavaldo, ma senza i legittimi occupanti dei mezzi, non richiede certo uno slancio di coraggio: denota piuttosto una certa codardia.

 

 

Secondo questi ragazzi, troppo poco coraggiosi per sfidare faccia a faccia un poliziotto, la sfida starebbe nel pubblicare le immagini con volti e nickname visibili. Supereroi!

In un’immagine compare un ragazzo coricato sul cofano di un’auto della polizia locale: “gestacci e sguardo fiero” racconta Il Giorno.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteI poliziotti rispondono a Chef Rubio dopo il post offensivo. FSP: "si concentri su pietanze e fornelli"
Prossimo articoloPanico in stazione: 24 enne del Togo colpisce due donne senza motivo e le manda in ospedale

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.