Curatolo, stipendi fino a 2.500 euro con contratto indeterminato, ma l’azienda non riesce ad assumere

Non è la prima volta che succede. In un momento in cui trovare un posto di lavoro stabile è un problema per la gran parte degli italiani, ci sono aziende che vorrebbero assumere, ma non riescono. E’, in questo caso, la storia della Peruzzo Srl di Curtarolo, specializzata nella costruzione di macchinari per l’agricoltura e per la cura del verde, che sta vivendo in un paradosso: cresce ogni anno ma non riesce ad assumere i dipendenti che cerca.

L’assurda vicenda vede coinvolto Roberto Peruzzo, che gestisce assieme al padre e al fratello un’azienda da 30 dipendenti: “ Troviamo operai che vanno bene per manovalanza e logistica, ma facciamo fatica a trovare personale più specializzato e qualificato”.

“Da sei mesi stiamo cercando un ingegnere meccanico progettista e due periti meccanici, uno per il controllo qualità e uno che gestisca il reparto-officina. Abbiamo incaricato tre agenzie che ricercano personale, ma non c’è niente da fare. Nelle ultime settimane ci sono arrivate una cinquantina di candidature: quasi tutte dal centro-sud, nessuna dal Padovano”. Una vera e propria assurdità, considerando che si parla di contratti a tempo indeterminato, con uno stipendio tra i 1.500 e i 2.500 euro mensili.