Condividi

Scopre di avere un cancro al cervello ma dà alla luce una bambina: “Ho vinto la battaglia”

Ha un cancro al cervello e lo scopre in uno dei periodi più felici della sua vita
Era incinta infatti, Dana Scatton, quando si è sottoposta agli esami

E’ stata lei stessa a raccontare la propria storia, lo ha fatto scegliendo il social network.
Una storia di amore e coraggio quella di Dana, 18enne proveniente della Pennsylvania.

A Dana, già incinta di sette mesi, è statp diagnosticato un raro tumore cerebrale inoperabile (il glioma pontino intrinseco diffuso DIPG che insorge nel tronco encefalico).

I dottori le hanno comunicato, per l’occasione, che le sarebbero rimasti pochi mesi di vita.

Neanche un anno. Ma la 18enne non si è lasciata abbattere decidendo di portare a termine la gravidanza prima di iniziare le cure.

Lo scorso 4 gennaio è nata Aries Marie, con un parto cesareo alla 33esima settimana di gravidanza. La piccola sta bene, dopo aver trascorso alcuni giorni in terapia intensiva.

Ora comincia la battaglia più dura di Dana: cicli di radioterapia per cinque giorni alla settimana per evitare che i sintomi peggiorino. Non ha alcuna intenzione di lasciare sola la piccola Aries Marie, e continuerà a lottare e sperare: “Ma io la mia battaglia l’ho già vinta”, dice.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteCreati in laboratorio batteri intestinali che vincono il tumore del colon-retto
Prossimo articoloL'uomo sta male improvvisamente, ma il finanziere è preparatissimo e gli salva la vita