Condividi

Era notoriamente un “burlone” Danny Munro ma chi mai avrebbe potuto immaginare che per uno dei suoi scherzi ci avrebbe rimesso la vita? Nessuno e certamentwe non lui. E’ arrivata in questi giorni la chiusura delle indagini su un caso che ha sconvolto l’opinione pyubblica britannica. Munro, originario deello Staffordshire, era solito fare scherzi anche molto pesanti, a tutti i suoi amici e familiari tanto che i famigliari stessi, agli investigatori hanno raccontato diversi retroscena.

Le testimonianze – La fidanzata ad esempio, che si è ritrovata davanti a un giudice, ha spiegato a cosa negli anni è stata sottoposta. Una volta, racconta, il fidanzato aveva tentato di farle credere di essere stato accoltellato: il sangue che presentava era però ketchup, scherzo immediatamente scoperto a causa dell’odore della salsa. In un’altra occasione ha finto addirittura uno shock anafilattico. Ma anche in quel caso si era trattao di una burla. Anche la madre del giovane racconta della passione del figlio per gli scherzi “Si divertiva a vedere la paura sul volto delle persone”. Che dire, divertentissimo.

 

Eppure, lo scorso Agosto, quella sua insana passione ha messo fine davvero alla sua vita. E così, il 26enne Danny Munro ha fionito per impiccarsi da solo. Proprio così. I fatti, ancora una volta, li racconta la sua compagna: “Ero intenta a guardare una trasmissione in tv quando hdopo un po’ sono andata in un’altra stanza. Passando davanti alle scale di casa, però. ho visto Danny che penzolava con la tuta stretta al collo. L’ho preso a pugni, gli ho detto che non era divertente e gli ho detto di smetterla. Gli ho detto che gli stava riuscendo bene e che ero terrorizzata” e così la ragazza ha poi proseguito: “lui però rispondeva più e il suo viso era diventato blu sono corsa per andare a prendere una sega e tirarlo giù, poi ho chiamato subito i soccorsi”

 

 

Il giovane è stato immediatamente ricoverato, ma dopo tre giorni è morto. “aveva un incredibile senso dell’umorismo e aveva una grande personalità – ha raccontato la madre al giudice, aiutando la conferma della versione della donna – Se c’era una qualsiasi opportunità di farsi una risata lui era pronto. Non si lamentava mai e prendeva le cose esattamente come venivano”. Tutti quanti, hanno raccontato le due donne, avevano invitato il ragazzo a non esagerare o nessuno gli avrebbe più creduto. Purtroppo, quello scherzo, è stato l’ultimo

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePattuglia della Finanza travolta in strada: feriti trasportati in ospedale / VIDEO
Prossimo articoloMilano. Non ce l'ha fatta il Carabiniere coinvolto nell'incidente di Venerdì scorso