Condividi

De Blasio a funerali agente ucciso, solo alcuni girano spalle.

NEW YORK – Una storia di “coraggio”, una tipica storia americana, in cui l’agente Wejinag Liu è arrivato dalla Cina con i genitori immigrati. Lo afferma il sindaco di New York, Bill De Blasio, intervenendo al funerale del secondo agente ucciso a New York. Alcuni agenti, non appena De Blasio è intervenuto, gli hanno voltato le spalle, in segno di protesta.

(fonte ANSA)

A.P.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteVigili assenti: Nieri, da lunedì sentiti primi agenti
Prossimo articoloRagazzo muore sugli sci a Claviere.