Condividi

l sindaco di Napoli, in visita a Lampedusa, annuncia anche che ci sarà un processo per crimini contro l’umanità, dove le ong saranno testimoni

“In questo Paese si ribaltano la verità e la realtà: chi salva vite viene arrestata, come Carola; chi tiene in ostaggio persone in barca non ha conseguenze. Questo è un terreno di scontro, stanno preparando altro. C’è una motivazione per tutto questo: ci sarà un processo contro i responsabili dei crimini contro l’umanità e le ong sono i testimoni, hanno le registrazioni”.

Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris all’AGI, che poi ha aggiunto: “Il porto di Napoli è aperto, l’ho detto alla Sea Watch a suo tempo lo ripeto ora. Stiamo costruendo una piccola flotta, velieri, gommoni, barche perché siamo disposti ad andare a soccorrere. Voglio vedere se si fa un maxiprocesso, abbiamo anche l’aula bunker… un de Magistris+700. Da magistrato a sindaco sono 120 i procedimenti a mio carico. Perché sono un mariolo? No perché facevo la caccia ai marioli…”, ha aggiunto in visita a Lampedusa.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteArriva il Can-Am DEFENDER della Polizia di Stato, pattuglierà le spiagge di rimini il giorno e la notte
Prossimo articoloCaso Vannini, in un audio le suppliche di Marco in piena agonia : "ti prego, portami a casa"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.