Condividi

Decapita la nipotina e scende in strada con la testa della bambina di soli 18 mesi in mano. Il folle killer protagonista di questa vicenda è Mikhail Elinsky, 42, dalla Russia. L’uomo era appena uscito da un ospedale psichiatrico dove si trovava per un altro omicidio e ha subito aggredito la bimba e sua madre. Il 42enne le ha accoltellate e poi ha infierito sulla neonata decapitandola. In seguito la folle corsa per la città semi nudo con la testa della bimba in mano.

Il video della polizia che rincorre e poi cattura l’uomo sono state diffuse sul web. Come si vede nelle immagini che vi proponiamo qui sotto l’uomo affronta gli agenti brandendo un coltello in mano. Alla fine il killer viene ferito e fermato e morirà poco dopo in ospedale. L’uomo, che aveva ucciso in passato un’altra donna, era stato definito incapace di intendere e volere e per questo motivo era stato messo in un ospedale psichiatrico.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMeteo, Settembre, freddo da record: arriva pure la neve
Prossimo articoloGrande Fratello VIP 2 a rischio chiusura? Scatta la denuncia