Condividi

CARA 4

 

I Carabinieri della Compagnia di Martina Franca, negli ultimi giorni, hanno predisposto ed eseguito mirati servizi volti a contrastare i reati in materia di stupefacenti.
In tale ambito, i militari della Stazione di Grottaglie hanno arrestato in flagranza di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente un 19enne, censurato, il quale, da attività info-investigativa, veniva indicato quale soggetto di riferimento di tossicodipendenti per l’approvvigionamento della droga.
Gli operanti hanno pertanto deciso di predisporre un servizio di osservazione e monitoraggio a carico del giovane, determinandosi poi ad eseguire una perquisizione presso l’abitazione dello stesso.
Durante le operazioni, il 19enne veniva trovato in possesso di 5 pezzi di hashish, occultati negli slip e di un altro pezzo della medesima sostanza stupefacente nascosto in una tasca del di un giubbotto riposto nell’armadio della camera da letto, per un totale di gr. 32.
I Carabinieri, inoltre, hanno rinvenuto su uno scaffale all’interno del soggiorno dell’abitazione, gr. 2 di marijuana, un bilancino di precisione e materiale vario atto al confezionamento e taglio della sostanza stupefacente.
In considerazione di quanto precede, il 19enne è stato tratto in arresto e, terminate le formalità di rito, sottoposto al regime degli arresti domiciliari, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria procedente.
Lo stupefacente ed il restante materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro e saranno analizzati dal Laboratorio del Reparto Operativo di Taranto.

Roma, 16 marzo 2016
fonte Arma dei Carabinieri

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMaltrattamenti in famiglia: tre uomini in arresto nel week end
Prossimo articoloTentano di sfondare la vetrata di un rivenditore di motocicli. Presi due nomadi