Condividi

Ancora una storia di bimbi morti asfissiati in auto: questa volta è successo a New Albany, città degli Stati Uniti d’America nello Stato dell’Indiana

Per il piccolo di tre mesi appena, erano i primi giorni fuori di casa. Era addormentato nel proprio seggiolino auto, la mamma era in direzione asilo. Purtroppo però causa probabilmente l’elevato stress della nuova maternità, è stato dimenticato sul mezzo, sotto il sole rovente

La donna infatti avrebbe parcheggiato fuori dal posto di lavoro entrando e restando in ufficio per diverse ore, ben 8.

Un volta uscita, si sarebbe dunque accorta dellas presenza del bimbo con la cintura ancora stretta. Il piccolo era ormai morto e nonostante l’intervento dei soccorsi per lui non c’è più stato niente da fare.

La donna, come riporta anche il Mirror, doveva lasciare i suoi due figli in due asili diversi: accompagnato il primo, il secondo si è addormentato e la mamma si è scordata, forse anche perché era una routine che aveva da poco, di avere il secondogenito da portare a scuola.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteGuerra ad abusivi e vu cumprà sulle spiagge, al via il piano Salvini: dal ministero 2.5 milioni di euro
Prossimo articoloStrade sicure: ore in piedi a 'cuocere' sotto il sole e tanto altro: i militari chiedono condizioni più umane