“Dio mio assisti Pasqualino con la moglie e i piccolini…”, il post di un amico delle due famiglie disperse tra le macerie

Le immagini sono state pubblicate su Facebook da Vincenzo Pinto, amico delle due famiglie, che ha scritto parole commoventi. “Dio mio assisti il nostro amico Paqualino con la moglie e i 2 piccolini. Il mio grande amico Giacomo Cuccurullo… il figlio mio grandissimo amico Marco Cuccurullo e la mamma!!”.

Un’ora prima del crollo. Tra i dispersi, anche Pina Aprea, una donna di 65 anni, di professione sarta: va a fare jogging ogni giorno, ma alle 7 in punto. Nessuno degli otto dispersi è ancora stato estratto da sotto le macerie.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche