Il Capitano dei Carabinieri ai medici: “Grazie per avermi salvato. Non vi dimenticherò mai”

Si chiama Domenico Cavallo ed è il Capitano Comandante della compagnia Carabinieri di Legnano.

Di Domenico Cavallo si è parlato nelle scorse ore, la sua storia portata alla luce da un servizio del Tg1 di martedì 19 maggio e ripreso da LegnanoNews.

Domenico è un “reduce” del fronte Coronavirus. Ammalato, ha combattuto fino alla guarigione.
La sua vicenda è giunta alle cronache nazionali  in seguito ad una lettera pubblicata dal Corriere della Sera.

Tra le sue parole, per prima cosa spicca il ringraziamento ai medici ed infermieri che si sono presi cura di lui. Un ringraziamento particolare al dott. Paolo Viganò, responsabile del reparto malattie infettive.

“E’ stata dura, ma ce l’abbiamo fatta  le vostre cure mi riportano a casa. Ed io vado, fiero,  felice…. – racconta Domenico Cavallo – ma non vi dimentico perché ho imparato da voi la forza che deriva dal coraggio vero, quello dei gesti semplici di chi sa ma non si ferma, di chi è cosciente del pericolo, ma non arretra, di chi prende la responsabilità con le mani fasciate da due paia di guanti e la fa sua, la affronta perché sa che è un dovere”

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche