Condividi

Piacenza, dramma nel centro estivo: bimbo di 6 anni annega e muore in piscina

Un bimbo di 6 anni è annegato a Pontenure, in provincia di Piacenza, nella piscina del centro sportivo del paese, mentre insieme ad altri bambini stava partecipando a un gruppo estivo. Dai primi accertamenti svolti dai carabinieri, sembra che i bagnini lo abbiano notato in difficoltà nell’acqua della piscina degli adulti. Quando è stato tirato fuori era già privo di conoscenza e sono iniziate le manovre di rianimazione a bordo vasca, che sono proseguite per un’ora.

Leggi anche:  Il caso CHOC: "Non sappiamo se nostro figlio sia maschio o femmina"

Sono intervenuti anche i sanitari del 118 di Piacenza, oltre all’eliambulanza. Il piccolo è stato trasportato d’urgenza in fin di vita all’ospedale, ma è deceduto pochi minuti dopo l’ arrivo.
Sono ancora da chiarire le cause della morte.

Manca ancora la conferma ufficiale, ma quasi certamente la procura della Repubblica, che ha delegato per le indagini i carabinieri, chiederà un accertamento al medico legale. Il piccolo, Mattia, potrebbe essere annegato a causa dell’acqua nelle vie respiratorie mentre nuotava nella vasca, oppure potrebbe essere stato colto da un malore improvviso.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteRoma, l'ospedale Bambino Gesù: «Pronti ad accogliere il piccolo Charlie»
Prossimo articoloFedez senza tatuaggi "Sembro più magro e muscoloso"