Condividi

La nonna, invalida e allettata, non poteva avere idea dell’attività illecita che il giovane nipote aveva organizzato nella sua abitazione. Una vera e propria base dello spaccio, dove, il 19enne romano, senza occupazione e con precedenti, deteneva e, all’occorrenza, prelevava la droga ordinata dagli acquirenti, che incontrava fuori allo stabile.Ieri sera, i Carabinieri della Stazione di Roma Montespaccato lo hanno arrestato in flagranza quando, dopo aver ricevuto una banconota da 50 euro da un tossicodipendente, il 19enne  è entrato in casa, uscendo poco dopo con alcune dosi di marijuana.

Dopo averlo bloccato, i Carabinieri hanno perquisito l’abitazione e rinvenuto centinaia di dosi di marijuana, pronte alla vendita, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento.Sequestrata la droga e identificato l’acquirente, poi segnalato alla Prefettura come assuntore di droga, i Carabinieri hanno portato il giovane pusher in caserma, dove è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Roma, 29 gennaio 2017

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMafia: colpo a clan Catania,13 arresti; scoperta talpa in procura
Prossimo articoloPolizia di Stato: controlli in Riviera