Due poliziotti eroi salvano la vita a un bimbo di due anni e ricevono un encomio dal Sindaco

Ha rischiato grosso un bimbo di due anni che per poco non è rimasto soffocato a causa di una patatina andata di traverso

L’episodio nel pomeriggio di Domanica a Torre Annunziata. a Salvarlo, un poliziotto.

Un bimbo era intento a mangiare le patatine quando ad un tratto improvvisamente ha iniziato a manifestare sintomi di evidente soffocamento.

Il piccolo Gennaro – questo il nome – di appena due anni, ha iniziato immediatamente ad agitarsi.

La mamma, accortasi del fatto, ha quindi iniziato a gridare per chiedere aiuto, presa comprensibilmente dal panico.

Sono seguiti attimi di autentica paura.

Per fortuna, proprio in quel momento era presente in zona una pattuglia della Polizia di Stato con a bordo due agenti appartenenti al Commissariato di Torre Annunziata.

Uno dei due agenti, rososi conto che qualche cosa non andava, attratto dalle grida, si è immediatamente catapultato fuori dal mezzo precipitandosi in soccorso del bambino.

Una volta capito il guaio e preso tra le braccia, gli praticava la manovra di Heimlich riuscendo così a far espellere al piccolo il boccome andato di traverso.

LEGGI ANCHE: “Smart Helmet”, arrivano i Carabinieri con caschi che misurano la febbre

Senza l’intervento degli agenti, l’esito sarebbe stato probabilmente molto diverso.

 

Un grande sospiro di sollievo per la famiglia e i presenti tutti. Il piccolo Gennaro è stato poi visitato. Ancora una volta gli agenti della Polizia di Stato hanno saputo dimostrare grande professionalità e grande freddezza.

I genitori del bambino, senza parole per lo spavento, hanno definito l’agente di polizia “angelo custode”.

(Foto di Torresette e Lostrillone.tv)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche