Condividi

large_articlepreview-1728x800_c“Siamo quello che mangiamo”: il cibo  contribuisce in maniera evidente al nostro stato di salute. Le ricerche scientifiche sottolineano come i tumori dell’apparato gastrointestinale, dell’esofago, dello stomaco e del colon, siano quelli più strettamente correlati con la qualità di  cibo che portiamo in tavola. Di fatto: tre quarti di questi tumori si potrebbero prevenire, seguendo un’alimentazione corretta.Lo conferma Paolo Vineis, epidemiologo dell’Imperial College di Londra e dell’università di Torino: “Oggi sappiamo che quasi il 70 per cento dei tumori potrebbe essere prevenuto, o diagnosticato in tempo, se tutti avessimo stili di vita corretti, e aderissimo ai protocolli di screening e diagnosi precoce”.
Vi proponiamo una elenco di alimenti dalle spiccate capacità antitumorali: se non fanno parte della vostra attuale alimentazione fate in modo di introdurle entrino al più presto.

1. ARANCE.

Le arance rosse sono quelle che contengono più antocianine, potenti antiossidanti. Hanno un’importante funzione preventiva, in quanto favoriscono la disintossicazione dell’organismo. E sono particolarmente utili nel prevenire i tumori all’esofago e al fegato.

2. POMODORI

Il merito va tutto al licopene. Per sfruttarne al massimo le proprietà antitumorali, il pomodoro va cotto con l’aggiunta di un filo di olio d’oliva. Utile nella prevenzione del cancro alla prostata.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteRoma, sotto l'ospedale S. Giovanni spunta l'antica villa romana
Prossimo articolo"BIRRA dopo lo sport? Meglio degli integratori". E se lo dice lui...