Condividi

La sua vita professionale e familiare si è svolta tutta lontano da Vercelli, dove però Edo Parachini, poliziotto della Volante di Pistoia morto lunedì a 56 anni, aveva conservato molti amici e alcuni parenti.

Così la notizia della sua morte, causata da un tumore con il quale combatteva da tempo, ha destato molta commozione tra chi lo aveva conosciuto. Tra i primi a lasciare un ricordo commosso attraverso i social, i tifosi dell’Amatori e in particolare il Commando Gialloverde che, in un post ha ricordato “un vero amico di Vercelli”.

Leggi anche:  Addio Claudio Lolli, simbolo degli anni '70. Cantautore e scrittore aveva 68 anni

Parachini viveva a Quarrata, in Toscana, con la moglie Paola e i figli, Tommaso e Rachele. A Vercelli aveva vissuto da ragazzo, prima di intraprendere la carriera in Polizia che lo ha portato a diventare anche Cavaliere al merito della Repubblica.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteL'ira dei poliziotti penitenziari su Facebook "indossiamo stracci, abbiamo le pezze al...". E pubblicano le foto
Prossimo articolo"Una battagliera attenta agli altri" folla e lacrime per Martina, appena 21 anni