Condividi

L’accoltellatore Finnegan è stato alunno di una scuola esclusiva di S.Francisco, la Scuola del Sacro cuore. Fu proprio in quella scuola, a sedici anni, che prese a pugni un compagno mandandolo in ospedale dopo avergli provocato traumi cerebrali.

A riportarlo in queste ore è il ‘San Francisco Chronicle’. La vittima era un compagno dello stesso Finnegan che giocava nella squadra di football.

Le circostanze dell’episodio sono raccontate dal quotidiano Leggo e confermate da fonti dirette all’Adnkornos. A raccontarne i contorni, una giovane, poco più grande di Elder, la quale racconta – come molti altri hanno fatto – di esser noto per i disagi creati soprattutto a causa del consumo di alcool.

La lite, secondo quanto riportato dai media, sarebbe scoppiata per una ragazza. Il giovane colpito da Finn si riprese solo dopo settimane, si è diplomato al Sacro Cuore – scuola che il giovane accusato dell’omicidio del carabiniere ha poi lasciato – e adesso frequenta il college. Il giornale non è riuscito a raggiungerlo e non ha ricevuto alcuna risposta dalla scuola, mentre il dipartimento di polizia di San Francisco, contattato dall’Adnkronos, ha fatto sapere di non poter rilasciare informazioni, essendo “confidenziali in base alla legge dello Stato della California”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteCamion a fuoco sulla A14: un morto e dei feriti. Autostrada chiusa in entrambi i sensi di marcia
Prossimo articoloIncidente in auto, muoiono i figli. La fidanzata: "Fabio non era drogato, ora basta lasciateci in pace"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.