Il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta in visita al contingente italiano: “Grazie per quello che fate”. Poi il selfie con i militari

un’area strategica per l’Italia dove oggi si concentrano rischi di diversa natura, primo fra tutti il traffico di esseri umani verso le nostre coste”.

 

Precedentemente, il Ministro aveva incontrato il collega lettone, Raimond Bergmanis.

Colloquio durante il quale ha confermato l’impegno nazionale quale segnale concreto di solidarietà degli Stati membri nei confronti degli Alleati del fianco Est.

Ieri, a Varsavia, il colloquio bilaterale con il Ministro della Difesa Nazionale Repubblica di Polonia, Mariusz Błaszczak,

è stato invece l’occasione per analizzare tematiche di interesse comune quali NATO, Unione Europea (PESCO), immigrazione e teatri di crisi.

m.r.e.f.