Enzo Salvi in lacrime

Roma, 30 giugno 2020 – Sono ore di angoscia per Enzo Salvi e il suo pappagallo ‘Fly‘, vittima di un lancio di pietre. Il comico stava facendo una passeggiata con l’animale, ieri, per farlo volare. Fly a un certo punto è sceso, appollaiandosi su un palo in un terreno in via di Piana Bella, a Ostia Antica. E’ in quel momento che è stato raggiunto da dei sassi. A scagliarli sarebbe stato un 25enne del Mali, rintracciato poco dopo dai carabinieri e denunciato per maltrattamenti di animali. Fly è caduto a terra tramortito “da un’altezza di 7-8 metri”, racconta oggi il comico su Facebook. Quindi la corsa dal veterinario, con il pappagallo che ha superato la notte. “E’ un piccolo guerriero”, scrive Salvi. Fly non riesce ancora a stare sul posatoio, spiega ancora l’attore. “Mi auguro che col passare delle ore e la terapia possa migliorare”, aggiunge.

“Non trovo le parole per descrivere il mio stato d’animo – rivela poi all’Adnkronos -. Da ieri non dormo perché sto malissimo, assistere ad una lapidazione senza motivo è scioccante”. Fly “si trova con una frattura al cranio, sta lottando tra la vita e la morte, e tutto a causa di una violenza inaudita verso un’anima innocente da parte di una persona che ora è a piede libero, e domani va a tirare i sassi a qualsiasi altra persona o animale”, dice ancora. Quindi l’appello: “Vanno prese delle posizioni, non si può andare avanti così”. Per l’attore si è trattato di “una scena di una violenza da film di Tarantino, per fortuna il mio amico ha potuto scattare delle foto e immortalare” quello che stava succedendo.

Salvi ha assistito al lancio di pietre e ha visto il pappagallo cadere a terra. E quando ha urlato “Che fai???” il 25enne maliano “ha aggredito anche me prima di scappare”.  Il comico si dice tuttora “scosso” per l’accaduto. “Non riesco a trattanere le lacrime”, confessa per una “violenza inaudita e ingiustificata”. Ringrazia il veterinario per il “tempestivo intervento” e i carabinieri di Ostia Antica “immediatamente accorsi”. Quindi allega al post di Facebook a Tac dell’animale “per farvi capire cosa ha subito il mio piccolo tesoro”. Il comico è vice presidente del gruppo Facebook “Passione Pappagalli Free Light”, pagina su cui si moltiplicano i messaggi di solidarietà nei confronti suoi e di Fly. E nel pomeriggio di oggi Salvi ha postato un nuovo video dove appare in lacrime. “Grazie a tutti per i vostri messaggi, quello che è successo a Fly è inaudito”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche