Esercito Italiano: uscito bando di concorso per arruolare 8.000 militari

Entriamo ora più nel dettaglio delle specifiche dei diversi blocchi, ovvero numero di posti disponibili e tempistiche di inserimento della candidatura:

– 1° blocco (2.000 posti): la domanda di partecipazione, per i nati dal 16 gennaio 1994 al 16 gennaio 2001 estremi compresi, può essere presentata dal 18 dicembre 2018 al 16 gennaio 2019. L’incorporazione è prevista per maggio 2019;
– 2° blocco (2.000 posti): la domanda di partecipazione, per i nati dal 26 marzo 1994 al 26 marzo 2001 estremi compresi, può essere presentata dal 25 febbraio 2019 al 26 marzo 2019. L’incorporazione è prevista per settembre 2019;
– 3° blocco (2.000 posti): la domanda di partecipazione, per i nati dal 19 giugno 1994 al 19 giugno 2001 estremi compresi, può essere presentata dal 21 maggio 2019 al 19 giugno 2019. L’incorporazione è prevista per dicembre 2019;
– 4° blocco (2.000 posti): la domanda di partecipazione, per i nati dal 2 ottobre 1994 al 2 ottobre 2001 estremi compresi, può essere presentata dal 3 settembre 2019 al 2 ottobre 2019. L’incorporazione è prevista per marzo 2020.

Presentazione della domanda

Coloro che sono interessati a partecipare al bando di concorso devono inoltrare la domanda attraverso la procedura online. Basta andare sul portale web dedicato a tutte le procedure concorsuali telematiche del Ministero della Difesa.

Prospettive lavorative

Nonostante VFP1 significhi diventare volontari e nello specifico in ferma prefissata per 1 anno, ciò non significa che siano del tutto assenti eventuali prospettive di lavoro dopo questo periodo. Anzitutto c’è la possibilità, ma dipende dal caso, del rinnovo del periodo di servizio.