Condividi

Bombardamenti fanno strage di civili: decine di vittime nei raid al mercato

DAMASCO (Siria) – Almeno undici civili, tra i quali due bambini, sono stati uccisi nei raid aerei attribuiti al regime siriano contro un mercato di una località della provincia di Idlib, nel nordovest del Paese. Lo ha indicato l’Osdh, l’Osservatorio siriano dei diritti umani.

La provincia di Idlib figura tra le “quattro zone di de-escalation” annunciate a maggio dagli alleati internazionali del regime e dei ribelli, per instaurare tregue nelle diverse regioni della Siria. Dopo una calma relativa negli ultimi mesi, il regime di Bashar al Assad e il suo alleato russo hanno sferrato diversi raid aerei nelle ultime settimane nella provincia di Idlib, uccidendo secondo l’Osdh decine di civili.

today

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMansioni inferiori: risarcimento al dipendente
Prossimo articoloAddio a Franco Cangini, giornalista e storico