Estate 2019? Molto presto: preparatevi al caldo e all’afa “El Nino porterà lunghe fasi roventi”

Oramai manca poco alla primavera eppure con le temperature attuali, assolutamente miti rispetto allo st4esso periodo dello scorso anno, siamo già in molti a sognare l’estate! A chi è curioso, il sito meteo.it cerca di rispondere annunciando caldo e afa, con temperature superiori ai 40 gradi.

“Le cause che renderanno l’aria irrespirabile sono riconducibili all’arrivo de El Nino, riscaldamento superficiale delle acque del pacifico che nelle ultime settimane hanno subito un repentino rialzo rispetto alla situazione di qualche mese fa. Attualmente, secondo i dati a nostra disposizione, le acque superficiali dello specchio Pacifico sono aumentate di 0.3°C. In realtà può sembrare poco o nulla ma questo lieve ed impercettibile aumento (per l’uomo ma non per la natura) è in grado di apportare modifiche su scala mondiale e sopratutto in Europa

Le temperature inizieranno ad alzarsi già da fine maggio, con le prime ondate di caldo africano, che raggiungeranno soprattutto le regioni meridionali, con valori termici che probabilmente punteranno ai primi 30 gradi.

Anche giugno quindi si aprirà con l’Anticiclone Africano di matrice Sub-Tropicale e con il passare dei giorni diventerà sempre più insistente con un aumento dei tassi d’umidità che renderanno l’aria afosa e particolarmente fastidiosa. A luglio e agosto invece prepariamoci ad entrare nella fornace. Saranno giorni con caldo senza sosta da metà luglio fino a Ferragosto, non solo di giorno ma anche di notte. In questo periodo di tempo le temperature facilmente supereranno i 40°C al Sud (fino a 42°C-43°C). Al Centro-Nord valori tra 38°C e 39°C.”