Euro tocca minimi da 2006, poi risale. Europa nervosa con Grecia e petrolio.

Euro tocca minimi da 2006, poi risale. Europa nervosa con Grecia e petrolio.
5 Gennaio 2015 – L’euro scende ancora e tocca i minimi dal 2006, prima di riprendere quota. La moneta unica scende fino a 1,1864 dollari, valore minimo dal marzo 2006, per poi risalire fino a 1,1959 dollari. In calo anche sullo Yen, a 143,16, ai minimi da inizio novembre.

Seduta volatile per le borse europee che oscillano tra i timori per la situazione greca e la caduta del petrolio, da un lato, e le attese per l’intervento della Bce dall’altro. I listini faticano a orientarsi e tornano in rosso con Milano (-0,99%) che guida i ribassi davanti a Londra (-0,42%) e Madrid (-0,41%). Pesa a Piazza Affari il calo di Eni (-3%), Tenaris (-1,85%), Tod’s (-2,15%), Mediaset (-1,52%) ed Enel (-1,47%). Il rafforzamento del dollaro sull’euro premia Luxottica (+2,6%).

(fonte ANSA)

A.P.