Fa fuoco per scaldarsi, e muore in casa

Fa fuoco per scaldarsi, e muore in casa
Un uomo di 56 anni è morto per un incendio causato da un fuoco che aveva acceso in casa per scaldarsi. L’appartamento, in una casa popolare a Busto Arsizio, era infatti senza energia elettrica perché l’uomo e il fratello con cui viveva erano disoccupati e da tempo non pagavano le bollette.

Secondo le ricostruzioni, avrebbe improvvisato un camino e un braciere per scaldarsi e in seguito sarebbe svenuto morendo, probabilmente, soffocato dal fumo. Il fratello rientrando ha dato l’allarme.

5 Febbraio 2015

(fonte ANSA)

A.P.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche