Condividi

SOS1307694Terni, 26 settembre 2013 – Ogni giorno, secondo gli investigatori, accompagnava la moglie a prostituirsi, controllava a distanza che non le succedesse nulla e poi incassava quanto guadagnato: per questo un italiano di 47 anni residente a Narni è stato arrestato dalla squadra mobile di Terni.

L’uomo è stato individuato al termine di un’indagine avviata dopo una denuncia per il danneggiamento di un camper risultato provocato da una lite fra prostitute. Gli agenti sono risaliti all’uomo che è stato arrestato.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteGemelline scomparse, sono in Sardegna?
Prossimo articolo Concordia: i sub hanno trovato alcuni resti umani