Condividi

Facebook ha rivelato una falla nella sicurezza, che ha riguardato “circa 50 milioni di account” e potrebbe aver permesso ad hacker di prendere il controllo dei profili.

I team del social network hanno “scoperto un problema di sicurezza riguardante 50 milioni di account.

Prendiamo questa situazione estremamente sul serio”, ha scritto il gruppo in un comunicato, aggiungendo che saranno “prese azioni immediate”.

Il post di Mark Zuckerberg:

Voglio aggiornarvi su un importante problema di sicurezza che abbiamo identificato. (…) stiamo prendendo misure precauzionali per chi potrebbe essere stato colpito. Stiamo ancora indagando, ma vogliamo condividere ciò di cui siamo a conoscenza:

Martedì abbiamo scoperto che un hacker ha sfruttato una vulnerabilità tecnica per rubare i token d’accesso che gli avrebbero permesso di accedere a circa 50 milioni di account delle persone su Facebook.

Non sappiamo ancora se questi conti sono stati impropriamente sfruttati ma stiamo continuando a guardare in questo e si aggiornerà quando impariamo di più.

Abbiamo già preso un certo numero di provvedimenti per affrontare questo problema:

1. Risolto la vulnerabilità di sicurezza per impedire a questo hacker o a qualsiasi altro di poter rubare token di accesso aggiuntivi. E abbiamo invalidato i token d’accesso per i conti dei 50 milioni di persone che sono state colpite – causando la loro disconnessione. Queste persone dovranno accedere di nuovo per accedere di nuovo ai loro conti. Abbiamo anche queste persone in un messaggio in cima alla loro sezione notizie su quello che è successo quando si registro.

2. Come misura precauzionale, anche se crediamo di aver risolto la questione, stiamo temporaneamente abbattere la caratteristica che ha avuto la vulnerabilità di sicurezza fino a quando non riusciremo a indagare pienamente e assicurarci che non ci siano altri problemi di sicurezza con essa. La funzione si chiama “vista come” ed è uno strumento per la privacy per farti vedere come il tuo profilo avrebbe guardato ad altre persone.

3. Come misura precauzionale aggiuntiva, stiamo anche registrando tutti quelli che hanno usato la vista come caratteristica da quando è stata introdotta la vulnerabilità. Questo richiederà altri 40 milioni di persone o più per accedere ai loro conti. Al momento non abbiamo nessuna prova che suggerisce che questi conti siano stati compromessi, ma stiamo facendo questo passo come misura precauzionale.

Affrontiamo attacchi costanti da parte di persone che vogliono prendere in mano i conti o rubare informazioni in giro per il mondo. Mentre sono felice che abbiamo trovato questo, sistemato la vulnerabilità, e abbiamo assicurato i conti che potrebbero essere a rischio, la realtà è che dobbiamo continuare a sviluppare nuovi strumenti per evitare che questo accada in primo luogo. Se hai dimenticato la password o stai avendo problemi ad accedere, puoi accedere al tuo account tramite il centro 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePoliziotto si trasforma in mago per incantare i piccoli ospiti nel centro migranti
Prossimo articoloAltri due morti per morbillo: è il sesto caso nel 2018

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.