Falso postino arrestato, truffava anziani

SOS1306807Medio Campidano, 30 agosto 2013 – Si spacciava per portalettere, presentandosi vestito da “postino” nelle abitazioni delle persone, soprattutto anziane e sole, raggirandole e portando via loro 100 euro per volta dietro la consegna di una raccomandata virtuale che avrebbe dovuto contenere un assegno da 300 euro.

Uno stratagemma che presumibilmente Massimo Perria, 47 anni, disoccupato di Sinnai, aveva messo in atto, come ritengono i carabinieri, altre volte. Il fermo è scattato dopo la segnalazione di un carabiniere fuori servizio.