Condividi

SOS1306899Salerno, 3 settembre 2013 – Aveva messo in piedi una vera e propria attività bancaria e finanziaria abusiva nel Salernitano, e concesso prestiti, per 6,4 milioni di euro, a imprenditori e privati: i finanzieri di Salerno hanno denunciato un falso povero che, è stato accertato, ha anche evaso il Fisco per 9 milioni di euro.

Le Fiamme Gialle hanno ricostruito gli ingenti movimenti di denaro dell’uomo, realizzati attraverso l’emissione di 424 assegni nel triennio 2004-2006.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente14enni investiti in bici: uno muore, l'altro è grave
Prossimo articoloIn rianimazione neonato con fratture, indagati i genitori