Fanno ordine da 60 pizze e non si presentano: il titolare le offre ai senzatetto

“Non volevo buttare tutto quel cibo”, prosegue Smenghi, “così abbiamo iniziato a chiamare qualche associazione e alla fine la Croce Rossa si è resa disponibile, dicendoci che potevamo portare le pizze in Duomo, dove gli operatori ci avrebbero aspettato”. D’accordo con i volontari della Cri, quindi, i piatti sono stati distribuiti ai clochard milanesi. “Quando siamo arrivati con i cartoni in centro a Milano le pizze erano ancora calde”, precisa il ristoratore.