Condividi

Hanno ordinato 60 pizze e poi non si sono presentati. Così il titolare del ristorante ha deciso di donare tutto il cibo ai senzatetto di Milano. L’autore di questo gesto di solidarietà è l’imprenditore di Gessate Roberto Smenghi. Ne parla MilanoToday in un articolo

Per la cena del 21 dicembre, l’uomo aveva ricevuto una prenotazione per 60 persone nel suo locale, l’Alpha Game di via Bergamo a Gessate. Ma quando tutti i materiali e gli impasti erano già pronti per preparare le pizze, i clienti hanno dato buca.

La donazione – “Avevo sette persone al lavoro, tra camerieri e piazzaioli”, racconta Smenghi a MilanoToday, “ma quando sono arrivate le 20, orario in cui era fissata la prenotazione, non si è presentato nessuno. Abbiamo provato a rintracciare la persona che aveva chiamato per riservare i coperti, ma non ha risposto”. A questo punto Smenghi, invece di scoraggiarsi, ha deciso di mettere comunque i preparati in forno, cuocere le pizze e poi donarle ai bisognosi.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteIl miracolo di Natale è servito: bimba di sette anni ha un infarto, salvata da poliziotti e soccorritori del 118
Prossimo articoloForte sisma a Catania, si segnalano molti danni: persone nel panico sulle strade