Condividi

farmaciaSono enormi gli sprechi provocati dai dosaggi fuori misura delle fiale dei farmaci anticancro. E’ quanto emerge da uno studio del British Medical Journal su 20 medicine oncologiche prescritte negli Stati Uniti, molte delle quali usate anche in Italia. Secondo la ricerca, miliardi andrebbero persi a causa dei residui delle fiale che contengono una quantità di farmaco eccedente rispetto alla dose prescritta per un paziente tipo. Ecco i farmaci analizzati dallo studio e i relativi sprechi:

– Paclitaxel protein bound (Abraxane), indicato per tumore al seno, dosaggio fiale disponibile: 100 mg; dose per paziente tipo: 442 mg; quantità sprecata: 58 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 76.7 milioni di dollari.

– Brentuximab Vedotin (Adcetris), indicato per linfoma, dosaggio fiale disponibile: 50 mg; dose per paziente tipo: 126 mg; quantità sprecata: 24 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 29.2 milioni di dollari.

– Pemetrexed (Alimta), indicato per mesotelioma/tumore ai polmoni, dosaggio fiale disponibile: 100 mg e 500 mg; dose per paziente tipo: 850 mg; quantità sprecata: 50 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 54.6 milioni di dollari.

– Bevacizumab (Avastin), indicato per tumore del colon retto, dosaggio fiale disponibile: 100 mg e 400 mg; dose per paziente tipo: 350 mg; quantità sprecata: 50 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 284.5 milioni di dollari.

– Ramucirumab (Cyramza), indicato per tumore dello stomaco, dosaggio fiale disponibile: 100 mg e 500 mg; dose per paziente tipo: 560 mg; quantità sprecata: 40 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 28.8 milioni di dollari.

– Cetuximab (Erbitux), indicato per tumori della testa e del collo, dosaggio fiale disponibile: 100 mg e 200 mg; dose per paziente tipo: 425 mg; quantità sprecata: 75 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 29.2 milioni di dollari.

– Asparaginase Erwinia Chrysanthemi (Erwinaze), indicato per tutti i tumori, dosaggio fiale disponibile: 10000 IU (Unità internazionale: unità di misura della quantità di una sostanza, basata sul suo effetto o sulla sua attività biologica); dose per paziente tipo: 42500 IU; quantità sprecata: 7500 IU. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 14.1 milioni di dollari.

– Eribulin (Halaven), indicato per tumore al seno, dosaggio fiale disponibile: 1 mg; dose per paziente tipo: 2.38 mg; quantità sprecata: 0.62 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 21.9 milioni di dollari.

– Cabazitaxel (Jevtana), indicato per tumore alla prostata, dosaggio fiale disponibile: 60 mg; dose per paziente tipo: 42.5 mg; quantità sprecata: 17.5 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 26.9 milioni di dollari.

– Ado-trastuzumab emtansine (Kadcyla), indicato per tumore al seno, dosaggio fiale disponibile: 100 mg e 160 mg; dose per paziente tipo: 252 mg; quantità sprecata: 8 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 23.7 milioni di dollari.

– Pembrolizumab (Keytruda), indicato per melanoma, dosaggio fiale disponibile: 100 mg; dose per paziente tipo: 140 mg; quantità sprecata: 60 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 197.9 milioni di dollari.

– Carfilzomib (Kyprolis), indicato per mieloma, dosaggio fiale disponibile: 60 mg; dose per paziente tipo: 34 mg; quantità sprecata: 26 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 231.4 milioni di dollari.

– Filgrastim (Neupogen), indicato per mieloma, dosaggio fiale disponibile: 300 mcg e 480 mcg; dose per paziente tipo: 350 mcg; quantità sprecata: 130 mcg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 106.0 milioni di dollari.

– Irinotecan Liposome (Onivyde), indicato per tumore al pancreas, dosaggio fiale disponibile: 43 mg; dose per paziente tipo: 119 mg; quantità sprecata: 10 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 7.1 milioni di dollari.

– Nivolumab (Opdivo), indicato per melanoma, dosaggio fiale disponibile: 40 mg e 100 mg; dose per paziente tipo: 210 mg; quantità sprecata: 10 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 68.9 milioni di dollari.

– Rituximab (Rituxan), indicato per linfoma non Hodgkin, dosaggio fiale disponibile: 100 mg e 500 mg; dose per paziente tipo: 637.5 mg; quantità sprecata: 62.5 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 253.9 milioni di dollari.

– Bendamustine HCI (Treanda), indicato per leucemia linfatica cronica, dosaggio fiale disponibile: 25 mg, 45 mg, 100 mg e 180 mg; dose per paziente tipo: 170 mg; quantità sprecata: 0 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 7.4 milioni di dollari.

– Panitumumab (Vectibix), indicato per tumore del colon retto, dosaggio fiale disponibile: 100 mg, 200 mg e 400 mg; dose per paziente tipo: 420 mg; quantità sprecata: 80 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 18.7 milioni di dollari.

– Bortezomib (Velcade), indicato per mieloma, dosaggio fiale disponibile: 3.5 mg; dose per paziente tipo: 2.2 mg; quantità sprecata: 1.3 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 308.7 milioni di dollari.

– Ipilimumab (Yervoy), indicato per melanoma, dosaggio fiale disponibile: 50 mg e 200 mg; dose per paziente tipo: 210 mg; quantità sprecata: 40 mg. Stima del costo totale del residuo del farmaco: 46.5 milioni di dollari.

Fonte: Adnkronos
15/3/2016

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente"Conte lascerà la nazionale dopo gli Europei"
Prossimo articoloMadre Teresa sarà santa il 4 settembre