Condividi

Tra i sequestri dell’operazione internazionale anche una tonnellata di pasticche per la disfunzione erettile, medicinali che figurano al primo posto tra quelli sequestrati in Italia.

Oltre 400 persone arrestate e circa 25 milioni di confezioni di medicinali potenzialmente pericolosi sequestrate per un valore complessivo di 51 milioni di dollari. Sono gli incredibili numeri di una maxi operazione di polizia a livello internazionale per il contrasto al mercato illegale di farmaci online e che ha visto coinvolti gli agenti di ben 179 tra polizie, dogane e autorità per la salute di 123 Paesi diversi. Si è trattato della più vasta operazione contro la vendita illecita di medicinali online condotta dall’Interpol, a cui ha contribuito l’Europol.

Come spiegano dall’Agenzia Ue, l’operazione di polizia, denominata Pangea X proprio per la vastità dei numeri, è durata diversi giorni, in particolare tra il 12 e il 19 settembre scorsi, e ha portato ad un vasto blitz congiunto e all’apertura di oltre mille inchieste parallele. Nell’ambito del blitz oscurati 3584 siti web e sospesi  oltre 3000 annunci pubblicitari on-line di farmaci illeciti. L’operazione  ha riguardato i più svariati farmaci ma anche dispositivi medici per l’implantologia dentale, profilattici, siringhe e attrezzatura chirurgica. Sequestrati integratori alimentari e antidolorifici, farmaci antiepilettici e antidepressivi, passando per oltre una tonnellata di pasticche per la disfunzione erettile

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteOmicidio di Nadia. A soli due mesi dall'omicidio l'assassino è già a casa
Prossimo articoloGinecologia, cosa succede durante una visita. Un professionista vuole tranquillizzare le più giovani