Condividi

Mentre l’acqua stava invadendo la sua casa e la sua stanza, è salito su un letto e ha preso la sua sorellina di un anno. “Papà la tengo io” ha urlato e con tutte le forze in corpo ha tenuto alta la sorellina che piangeva per la paura

E’ morto così Federico, ad appena 15 anni, portato via dalla piena del fiume Milicia ingrossato dal maltempo che si è abbattuto su palermo e la provincia

Federico Giordano è una delle vittime della strage di Casteldaccia, la località colpita dal maltempo che si è abbattuto su Palermo. Pochi secondi prima della tragedia, il padre Giuseppe stava spazzando fuori il fango da casa e d’un tratto un’onda di melma ha travolto tutti i suoi affetti.

Leggi anche:  Punta da una zecca, bimba resta completamente paralizzata e incapace di parlare

La famiglia viveva in quella località in affitto da appena un paio di anni e nessuno dei componenti avrebbe pensato ad una fine del genere tra quelle mura che così solide apparivano ma la scorsa notte, ancora una volta la natura si è risvegliata nel peggiore dei modi è nel fango sono morti in nove

Il ricordo del papà Giuseppe è ancora vivo mentre racconta al Corriere della Sera quello che è accaduto. E’ stato lui a spiegare i fatti. Secondo il racconto tragico, l’acqua ha travolto la casa facendo scoppiare i vetri e inondando ogni stanza senza lasciare scampo a sua moglie, sua figlia, suo figlio e ad altre persone che erano state invitate dalla famiglia Giordano per una cena.

Leggi anche:  Lascia la ricca eredità a uno sconosciuto – quando ai parenti viene detto il motivo diventano furiosi Ronald Butcher era riuscito ad accumulare una grande quantità di denaro quando…

Il padre è stato l’unico che si è riuscito a salvare, ora dovrà affrontare il dolore per una perdita incolmabile, mentre la procura di Termini Imerese vuole vedere chiaro su quella casa in cui 9 persone hanno trovato la morte.

I corpi sono stati tutti recuperati dai vigili del fuoco.

Tragedia sfiorata a Monreale, dove una frana ha investito una palazzina abitata da otto famiglie che sono riuscite ad abbandonare in tempo l’edificio. Forti piogge pure ad ad Agrigento, dove ha esondato il fiume Akragas e la piena si è riversata nel quartiere del Villaggio Peruzzo. Una cinquantina di famiglie sono state evacuate.

Articolo precedenteSalgono a 12 i morti in Sicilia: cancellata una famiglia intera. Nonni, figli e nipoti, chi erano i Giordano
Prossimo articoloVolante della Polizia si schianta nella notte: tutti trasportati in ospedale

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.