Fisco. In arrivo 800 mila cartelle di pagamento

Dal oggi in arrivo quasi 800 mila cartelle di pagamento.

Sette italiani su dieci reintrano dalle ferie e “si preparano” alle sorprese nella posta.

Terminata la sospensione di Ferragosto concessa dall’Agenzia delle entrate-riscossione d’intesa con gli operatori postali che di fatto, dal 10 al 25 agosto, ha bloccato l’invio di 798.611 cartelle di pagamento, si riparte da lunedì 26 agosto con la notifica degli atti che altrimenti sarebbero stati altrimenti recapitati nelle due settimane centrali del mese generando inevitabilmente disagi ai contribuenti in vacanza.

In queste due settimane di pausa, ci spiega ItaliaOggi, l’Agenzia delle entrate-riscossione comunque attiva, ha congelato quasi 800 mila atti di cui di 492.885 atti tra cartelle e avvisi che sarebbero arrivati per posta e 305.726 da notificare attraverso la Pec.

Non hanno invece usufruito di alcuna temporanea sospensione gli atti inderogabili, circa 25 mila, inevitabilmente da inviare perché magari a rischio prescrizione e la cui ipotetica sospensione (il congelamento di Ferragosto) avrebbe esposto a un probabile danno l’erario.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche